EdizioniMediterranee Ribbon ScontoLarge

Eventi

Il sogno del Karate - Gichin Funakoshi

sogno del KarateGli scritti inediti del padre del karate moderno
presentati da Bruno Ballardini
direttore della collana editoriale Sapere d'Oriente

Associazione Oroincentri
via Alberico II, 37 - Roma

“In passato, prima di accettare un nuovo allievo, i maestri osservavano il suo carattere. A coloro che ritenevano avessero una natura inadatta, fosse anche il proprio figlio, veniva severamente proibito di ricevere una formazione nelle arti marziali. Viceversa, attraverso la pratica del karate, era possibile moderare coloro che avevano un carattere violento”.

“Gli insegnanti delle scuole in cui insegno mi parlano a lungo dei loro studenti che si allenano nel karate, dicendomi di come il loro comportamento sia migliorato. Questi racconti sono per me fonte di orgoglio e soddisfazione”.
Gichin Funakoshi

Claudio Maneri a Piacenza

patto anima Presentazione del nuovo libro di Claudio Maneri e dei progetti della Fondazione Butterfly onlus

Associazione Luce del Sorriso
via Nastrucci, 14 - Piacenza
visita il sito web dell'associazione

“Un libro di un’attualità impressionante, come pochi, che insegna, spiega, fa conoscere la vera realtà del nostro percorso animico. Non la realtà della vita che viviamo, con credenze sbagliate, con religioni ossessive, con paure inutili e deformate, con mass media che falsano ogni verità di ordine spirituale. Un libro quindi che possiamo considerare come un ‘credo’, che si basa sull’amore e sulle capacità, per ciascuno di noi, di essere giudice di se stesso, di comprendere come le grandi verità che contiene, anche quando ci sembrano così distanti da ciò che ci hanno fatto credere, sono un cammino di conoscenza, che non soltanto ci permette di comprendere il perché delle cose, ma ci guida verso una strada di evoluzione, che è l’unico scopo della nostra vita in Terra.
E un libro come questo, può aiutare moltissimo tanti cuori ad aprirsi, a comprendere lo scopo della propria vita e a fare di tutto per migliorarla” (Gian Marco Bragadin)

Claudio Maneri porta la sua testimonianza di padre di una figlia suicida e della sua successiva comunicazione con lei, presso i principali Convegni relativi a tematiche legate alla parapsicologia e alla comunicazione tra la dimensione terrena e quella spirituale. Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive, dibattendo tali argomenti. Questo suo ultimo lavoro è in particolar modo, ma non esclusivamente, rivolto ai genitori che hanno perso i figli, nell’intento di lenire il loro dolore, ma affronta anche tematiche molto attuali quali suicidio, aborto, droga, eutanasia, diversità, ruolo della madre, malattia e disabilità, fondamentalismo. E' anche autore di Ciao Papi, Scintille di vita, Ri-nascita

Selene Calloni Williams a Biella

zen ribellione provv Presentazione del libro e incontro con la scrittrice
Selene Calloni Williams

Libreria Il Libro
via P. Losana 6 - Biella
tel. 015-20069

Disubbidire!
Ribellarsi!
Liberarsi!
Realizzarsi!
Evolvere!
Possiamo farcela!
È difficile dire se Lo zen e l’arte della ribellione a bordo di un sidecar nella fantastica storia di Arianna sia più un’esposizione dell’arte della ribellione o il racconto della storia di Arianna. In questo libro coesistono armoniosamente formazione interiore, stupore e divertimento.
Il testo – costruito con mattoni di narrativa, psicologia e filosofia – racconta un’avventura di ribellione agli arconti, i quali rappresentano le norme, le leggi, le regole che abbiamo introiettato e che ci rendono misurabili, prevedibili, governabili.
Tutti passiamo attraverso una potente programmazione inconscia – che i più chiamano educazione – la quale, però, non riesce mai a domarci fino in fondo. Una scintilla del fuoco della libertà delle origini rimane sempre accesa in noi e, arrivati a un certo punto, possiamo coltivarla per ritrovare noi stessi e ridestarci da un sonno ipnotico.
Il libro narra la storia della scoperta del fuoco interiore, la sua liberazione e infine l’affermazione della libertà dai condizionamenti. Questo processo di ribellione e liberazione è la nascita di un uomo nuovo e di un mondo nuovo.
Ma la storia di Arianna è la storia del lettore, le battaglie di Arianna sono le lotte del lettore.
La metafora narrativa, dunque, non è che il mezzo dell’avventura della coscienza, la quale esplora territori al di fuori della mappa conosciuta del reale: i territori degli outsider, dei maghi e dei poeti.
GUARDA IL BOOKTRAILER

 

Cambia vita cambiando convinzioni ad Alba

cambia vita cambiandoPresentazione del libro e incontro con l'Autrice Gabriella D'Albertas

Libreria Foxbook
via Pertinace 3/b - Alba (CN)
tel. 0173 361905

Nessuno si vede come realmente è. Crediamo di conoscerci, ma non è così. Siamo cresciuti con moltissime convinzioni limitanti che deformano la visione che abbiamo di noi stessi e del mondo. Viviamo il presente e il futuro calpestando le stesse orme del passato. Introdurre qualsiasi cambiamento nella nostra vita è impossibile se non cambiamo prima le nostre convinzioni. Perché le convinzioni sono alla base della nostra percezione della realtà. Non c’è un solo gesto o una sola parola che non si fondi su ciò che crediamo di essere
Questo libro ci accompagna a riconoscere e cambiare le convinzioni limitanti su noi stessi e sulla vita, ma più di ogni altra cosa ci permette di riappropriarci della nostra vera identità, che giace addormentata insieme al nostro potere
Gabriella D'Albertas è co-autrice del volume DI CHE ARCHETIPO SEI - libera l'eroe che è in te ?

Selene Calloni Williams a Torino libreria Arethusa

zen ribellione provv Presentazione del libro e incontro con la scrittrice
Selene Calloni Williams

Libreria Arethusa
via Giolitti 18 - Torino
visita la pagina FB della libreria

Disubbidire!
Ribellarsi!
Liberarsi!
Realizzarsi!
Evolvere!
Possiamo farcela!
È difficile dire se Lo zen e l’arte della ribellione a bordo di un sidecar nella fantastica storia di Arianna sia più un’esposizione dell’arte della ribellione o il racconto della storia di Arianna. In questo libro coesistono armoniosamente formazione interiore, stupore e divertimento.
Il testo – costruito con mattoni di narrativa, psicologia e filosofia – racconta un’avventura di ribellione agli arconti, i quali rappresentano le norme, le leggi, le regole che abbiamo introiettato e che ci rendono misurabili, prevedibili, governabili.
Tutti passiamo attraverso una potente programmazione inconscia – che i più chiamano educazione – la quale, però, non riesce mai a domarci fino in fondo. Una scintilla del fuoco della libertà delle origini rimane sempre accesa in noi e, arrivati a un certo punto, possiamo coltivarla per ritrovare noi stessi e ridestarci da un sonno ipnotico.
Il libro narra la storia della scoperta del fuoco interiore, la sua liberazione e infine l’affermazione della libertà dai condizionamenti. Questo processo di ribellione e liberazione è la nascita di un uomo nuovo e di un mondo nuovo.
Ma la storia di Arianna è la storia del lettore, le battaglie di Arianna sono le lotte del lettore.
La metafora narrativa, dunque, non è che il mezzo dell’avventura della coscienza, la quale esplora territori al di fuori della mappa conosciuta del reale: i territori degli outsider, dei maghi e dei poeti.

GUARDA IL BOOKTRAILER

 

 

 

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi le condizioni.